Auto, passione senza età

L'auto è il veicolo preferito anche dai 'giovani' per gli spostamenti quotidiani (64 per cento). Le nuove generazioni guidano nove volte su dieci vetture diesel o benzina, ma il 60 per cento sogna una vettura elettrificata, possibilmente con un costo inferiore a 20.000 euro. La visita in concessionaria è ancora considerata un passaggio 'obbligato'. Si conferma la propensione al finanziamento (53 per cento), ma significativo quel 24 per cento che opterebbe per le formule di sharing e di noleggio a lungo termine.

Sono gli elementi salienti dell'indagine 'Millennials e Zoomer: quale è il loro rapporto con l'auto e la mobilità' condotta nel mese di febbraio dalla società di consulenza Areté per indagare sul campo come la pandemia stia modificando i consumi di mobilità delle generazioni 'Y' (i nati tra il 1981 e il 1995, i cosiddetti Millenials) e 'Z' (nati dopo il 1995, gli Zoomer).

Rispetto ai canali da cui Millennials e Zooomer acquisiscono le informazioni che indirizzano la scelta di acquisto dell'auto, il 74 per cento si affida al WWW per una prima ricognizione, il 10 a riviste specializzate, per l'8 per cento è decisivo il passaparola. Dopo un primo approfondimento online, però, in 8 casi su 10 resta fondamentale il passaggio in concessionaria per le fasi chiave della trattativa e la chiusura del contratto. Il salone del dealer è anche uno step strategico per richiedere il test drive prima dell'acquisto della vettura, giudicato necessario dall'82 per cento degli intervistati.

  • Rapporto Aniasa, (quasi) niente di buono
    18 giugno 2021 - Frena la mobilità a noleggio e in sharing: crollano il breve termine e l'auto condivisa, tiene il lungo termine. È l'estrema sintesi del 20° Rapporto Aniasa, stato dell'arte dei servizi della mobilità. Il rent-a-car è stato fortemente penalizzato dalla scomparsa dei viaggi e in particolare del turismo internazionale; quello nazionale, riattivatosi...

  • Commerciali: no incentivi, no party
    16 giugno 2021 - Esaurito il contributo degli incentivi governativi, il mercato dei veicoli commerciali in maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4 per cento, il confronto con il 2020 rimane ancora non attendibile). I primi 5 mesi, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae...

  • Rc Auto, premi al ribasso
    14 giugno 2021 - Il calo progressivo dei premi Rc Auto - nel primo trimestre 2021 assestato su un valore medio di 367 euro (-6,3 per cento su base annua) - sta riducendo la forbice tra Nord e Sud Italia. Secondo l'ultimo bollettino Ivass, anche se i "prezzi risultano fortemente differenziati tra le province", come rileva il presidente Signorini, "si fa meno profondo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK