Peugeot, via al cashback

Dopo Citroën, anche Peugeot lancia l'operazione cashback per chi prenota online, entro fine febbraio, il tagliando della propria vettura presso la rete di riparatori autorizzati. È previsto il 10 per cento di sconto immediato e un ulteriore 10 per cento da utilizzare entro la fine dell'anno per capitalizzare e rilanciare il cashback di Stato.

Solo ricambi originali, nemmeno da dire, per eseguire la manutenzione e riparazione dell'auto, ma ricambi originali provenienti dall'economia circolare (i cosiddetti renew), tutti garantiti un anno: componenti di carrozzeria, specchietti, fari, vetri...

Gli autorizzati Peugeot che aderiscono all'iniziativa contribuiscono alla salvaguardia ambientale grazie a 'My Tree': per ogni ricambio originale 'renew', Peugeot si impegna a piantare un albero nell'ambito del progetto di riforestazione che nello specifico si occupa della mangrovia nel Senegal, gravemente danneggiata dall'eccessivo disboscamento, dalla siccità e dalla costruzione di infrastrutture.

L'impegno di Peugeot per la tutela dell'ambiente parte da lontano e si estende anche alla propria gamma di veicoli. Tra le automobili elettrificate (LEV) già acquistabili, le 100 per cento elettriche e-208, lo sport utility e-2008 e il grande monovolume e-Traveller. Peugeot intende elettrificare ogni modello della propria gamma entro il 2025.

  • Rapporto Aniasa, (quasi) niente di buono
    18 giugno 2021 - Frena la mobilità a noleggio e in sharing: crollano il breve termine e l'auto condivisa, tiene il lungo termine. È l'estrema sintesi del 20° Rapporto Aniasa, stato dell'arte dei servizi della mobilità. Il rent-a-car è stato fortemente penalizzato dalla scomparsa dei viaggi e in particolare del turismo internazionale; quello nazionale, riattivatosi...

  • Commerciali: no incentivi, no party
    16 giugno 2021 - Esaurito il contributo degli incentivi governativi, il mercato dei veicoli commerciali in maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4 per cento, il confronto con il 2020 rimane ancora non attendibile). I primi 5 mesi, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae...

  • Rc Auto, premi al ribasso
    14 giugno 2021 - Il calo progressivo dei premi Rc Auto - nel primo trimestre 2021 assestato su un valore medio di 367 euro (-6,3 per cento su base annua) - sta riducendo la forbice tra Nord e Sud Italia. Secondo l'ultimo bollettino Ivass, anche se i "prezzi risultano fortemente differenziati tra le province", come rileva il presidente Signorini, "si fa meno profondo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK