Borse di studio per il futuro dell’auto

Unrae, l'associazione delle case automobilistiche estere, ha pubblicato il nuovo bando per l'assegnazione di 10 borse-premio per le migliori tesi di laurea dell'anno accademico 2020-21 sul tema del marketing automobilistico. Le borse di studio istituite dall'Unrae, giunte quest'anno alla 21esima edizione, sono rivolte a tutti gli studenti delle università italiane che hanno discusso o discuteranno la loro tesi di laurea tra il primo ottobre 2020 e il 31 luglio 2021.

"Questa nuova edizione delle borse di studio - ha sottolineato Michele Crisci, presidente dell'Unrae - giunge in un momento difficile per il settore dell'auto, che ogni mese registra cali considerevoli nelle immatricolazioni di nuove vetture, e che continua a investire per programmare la transizione dell'automotive verso un futuro sostenibile, sia in termini ambientali che economici.

Siamo però convinti che proprio il difficile momento che tutti, compresi gli studenti, stiamo attraversando possa fornire adeguati stimoli di ricerca ai giovani laureati, che possono diventare utili contributi per progettare il domani del settore automobilistico".

I dieci neolaureati selezionati dalla giuria in base alla qualità della tesi di laurea, riceveranno una borsa-premio di 1.200 euro ciascuno. I dieci premiati verranno segnalati alle 46 aziende associate all'Unrae, che in Italia occupano 160mila persone, per valutare eventuali opportunità di stage lavorativo, con la possibilità di avviare un percorso di specializzazione per futuri manager del settore.

  • Rapporto Aniasa, (quasi) niente di buono
    18 giugno 2021 - Frena la mobilità a noleggio e in sharing: crollano il breve termine e l'auto condivisa, tiene il lungo termine. È l'estrema sintesi del 20° Rapporto Aniasa, stato dell'arte dei servizi della mobilità. Il rent-a-car è stato fortemente penalizzato dalla scomparsa dei viaggi e in particolare del turismo internazionale; quello nazionale, riattivatosi...

  • Commerciali: no incentivi, no party
    16 giugno 2021 - Esaurito il contributo degli incentivi governativi, il mercato dei veicoli commerciali in maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4 per cento, il confronto con il 2020 rimane ancora non attendibile). I primi 5 mesi, secondo le stime del Centro Studi e Statistiche Unrae...

  • Rc Auto, premi al ribasso
    14 giugno 2021 - Il calo progressivo dei premi Rc Auto - nel primo trimestre 2021 assestato su un valore medio di 367 euro (-6,3 per cento su base annua) - sta riducendo la forbice tra Nord e Sud Italia. Secondo l'ultimo bollettino Ivass, anche se i "prezzi risultano fortemente differenziati tra le province", come rileva il presidente Signorini, "si fa meno profondo...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK