Auto autonome, nel mondo sempre più
nuove super-alleanze tecnologiche

Accelera la fase di consolidamento tra i principali costruttori di auto a livello globale e i giganti della tecnologia, un legame sempre più essenziale che porterà ad una fase ancora più avanzata dei servizi di mobilità a guida autonoma, in un futuro ormai alle porte. Un concetto espresso nell'ultimo accordo tra Toyota e Softbank, rispettivamente la prima casa auto giapponese e l'operatore di telecomunicazioni, e nuovo gigante mondiale degli investimenti nella ricerca scientifica, firmatari di un patto chiamato "United Japan", con l'obiettivo di posizionarsi in prima fila in una gara che si farà sempre più agguerrita.

L'operazione usufruirà di un capitale iniziale di 2 miliardi di yen, l'equivalente di 15 milioni di euro, un importo che verrà quintuplicato nel giro di pochi anni. In base a quanto concordato Softbank controllerà il 50,25 per cento della joint venture, a cui è stato dato il nome di Monet Technologies, e Toyota avrà il 49,75 per cento. Le due aziende puntano a introdurre veicoli senza guidatore capaci di consegnare pasti, oltre a servizi autonomi per svolgere mansioni di distribuzione nelle strutture ospedaliere, prima in Giappone e poi nel resto del mondo, in tempo per le Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

L'accordo tra Toyota e Softbank segue la recente alleanza tra General Motors e Honda, con un collocamento di 2,75 miliardi di dollari del costruttore giapponese in Cruise, la divisone di auto senza guidatore di Gm in cui la stessa Softbank ha investito lo scorso giugno. Altre intese riguardano la Bmw con Fiat Chrysler, Intel col produttore di software Mobileye, e la Daimler assieme al fornitore Bosch, per l'evoluzione dei taxi senza guidatore.



  • Mercato: tutta Europa in netta frenata
    17 ottobre 2018 - Con il mese di settembre si archivia il terzo trimestre 2018 che si conclude con un fortissimo calo nelle vendite di autovetture nuove nel mercato dell'Europa dei 28+EFTA. Secondo i dati diffusi oggi dall'Acea, l'Associazione dei costruttori europei, le immatricolazioni di autovetture nuove nel mese di settembre 2018 sono state...

  • Bimbi dimenticati in auto? Ti avvisa Tata
    15 ottobre 2018 - Non un vero e proprio seggiolino 'anti-abbandono' - per il quale si sta aspettando l'emanazione del decreto attuativo e della relativa normativa tecnica - ma un cuscino che si annuncia altrettanto efficace. Si chiama Tata ed è un dispositivo hi-tech realizzato dalla startup italiana Filo e presentato alla Maker Faire, la fiera degli artigiani...

  • Commerciali: a settembre crollano vendite
    12 ottobre 2018 - A seguito dei rallentamenti registrati nel mercato dei veicoli commerciali (autocarri con ptt fino a 3,5t) nel corso dell'anno 2018, anche a settembre il mercato dei veicoli da lavoro ha subito un vero e proprio crollo. Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro studi e statistiche Unrae, l'Associazione delle case automobilistiche estere...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK