Il Gruppo Bandini aiuta la Croce Rossa
per sostenere chi opera con coraggio

Il Gruppo Brandini decide di sostenere la Croce Rossa Italiana, e lo fa nel pieno della drammatica emergenza da Coronavirus che naturalmente sta interessando in modo significativo anche la Toscana. Il dealer fiorentino ha messo a disposizione della Cri proprie vetture per incrementare la consegna a domicilio di medicinali e generi alimentari nelle province di Firenze, Pistoia, Grosseto e Lucca.

In particolare, spiega una nota, per far fronte a questa crescente richiesta, il Gruppo Brandini ha deciso di offrire 15 vetture e due veicoli commerciali consegnati alle sedi Cri di Firenze, Bagno a Ripoli, Pistoia, Quarrata, Monsummano, Montecatini, Lucca, Grosseto e Orbetello.

"Vogliamo ringraziare e sostenere i volontari che ogni giorno si mettono al servizio della comunità con coraggio e altruismo - ha spiegato Niccolò Brandini , promotore dell'iniziativa -. Ho contattato le sedi di Cri presenti sul territorio, offrendo loro le vetture del nostro parco auto così da poter incrementare i loro servizi. Tutte hanno risposto con entusiasmo. In meno di 12 ore siamo riusciti a consegnare 17 vetture in tutta la Toscana".

E tra le attestazioni di gradimento, segnaliamo con piacere quella arrivata dalla Croce Rossa di Montecatini, che sulla propria pagina Facebook ha tenuto a sottolineare l'importanza pratica, in un momento come quello attuale, delle "due autovetture concesse gentilmente in comodato d'uso dalla concessionaria Brandini. Le auto - hanno aggiunto dalla Cri di Montecatini- fanno parte del progetto pronto spesa e pronto farmaco per supportare la popolazione dei Comuni di Buggiano, Montecatini Terme, Massa e Cozzile e Ponte Buggianese in questo periodo di emergenza da Covid - 19".

"Un ringraziamento particolare dunque - hanno concluso - alla Concessionaria Brandini e ai volontari impegnati giornalmente per sopperire alle varie richieste della popolazione". Un gesto tra l'altro apprezzato anche dai tanti utenti che hanno letto il post della Cri di Montecatini, i cui commenti sono andati da "Grandi!" a "Grande gesto!" uniti alle forme più svariate di applausi virtuali.



  • DL Agosto, si può fare di meglio
    14 agosto 2020 - Bene il rifinanziamento degli incentivi e gli importi parzialmente maggiorati, male il ritardo e la ripartizione dei fondi fra le varie fasce di emissioni di anidride carbonica. È questo, in sintesi, il giudizio di Unrae sul cosiddetto DL Agosto appena approvato dal Governo. Esaurito nel giro di una settimana lo stanziamento dei primi 50 milioni, il plafond è...

  • Incidenti, meno vittime ma più giovani
    12 agosto 2020 - Mai così pochi, mai così giovani. Secondo il Rapporto Istat 2019, le persone rimaste uccise in un incidente stradale sono state 3.173 (con 241.384 feriti), il numero più basso degli ultimi dieci anni; per contro, sono aumentati i morti tra i giovani di età compresa tra 20 e 29 anni e ci sono state ancora 35 vittime tra gli zero e i 14 anni, uno...

  • Una settimana in coda
    10 agosto 2020 - Incolonnati per 38 ore l'anno. È quello che fanno gli automobilisti italiani principalmente per due motivi: l'insufficienza del numero di mezzi pubblici presenti nelle nostre aree urbane che costringe tantissimi pendolari a usare i mezzi privati, e il grave deficit infrastrutturale che caratterizza il nostro Paese. Lo sostiene la Cgia di Mestre citando...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK