Segnaletica stradale: al via bando Anas.
Coinvolte anche Liguria e Toscana

Al via un nuovo bando di Anas da  80 milioni di euro per lavori di nuova segnaletica verticale. Ad annunciarlo la società controllata da Fs in una nota nella quale spiega che il bando, pubblicato in Gazzetta Ufficiale è suddiviso in 16 lotti, da 5 milioni ciascuno, per l'affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale e ripartiti in tutte le strutture territoriali di Anas- Tra queste ci saranno anche quelle di Toscana (lotto 11) e Liguria (lotto 15).

Gli appalti, di durata quadriennale, saranno attivati mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i lavori con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade.

"Con gli investimenti destinati alla manutenzione programmata - ha dichiarato l'Amministratore delegato di Anas Massimo Simonini - stiamo lavorando per migliorare tutti gli aspetti dell'infrastruttura stradale: dalle barriere di protezione ad alta efficienza progettate da Anas alle nuove pavimentazioni, dalla segnaletica stradale all'illuminazione di strade e gallerie per migliorarne la visibilità.

Il nuovo bando da 80 milioni di euro per lavori di nuova segnaletica verticale ha l'obiettivo di potenziare la sicurezza e il comfort di guida dei viaggiatori sulla nostra rete viaria. Già nel corso del 2019 e del 2020, abbiamo appaltato 57 interventi per un valore d'investimento di 52,5 milioni di euro".



  • Rc auto: evasione per un miliardo
    5 marzo 2021 - Sulla base delle stime dell'Ania, l'Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, nel 2019 i veicoli non assicurati sono stati pari a circa 2,6 milioni: stiamo parlando del 5,9 per cento del totale dei veicoli circolanti. Si tratta di un dato stabile rispetto al 2018. A fronte di questa media nazionale, questo valore raggiunge il 9,4 per cento...

  • Centri revisione: è boom
    3 marzo 2021 - Un incremento del 32,5 per cento in dieci anni. È in pieno sviluppo la rete delle officine autorizzate a effettuare le revisioni periodiche, che sono passate dalle 6.899 unità del 2011 alle 9.143 del 2020. Il settore delle revisioni rappresenta un comparto chiave all'interno del più ampio panorama dell'aftermarket automobilistico, comparto...

  • Mercato Italia: febbraio ancora in rosso
    1 marzo 2021 - Dopo la caduta del 14 per cento registrata a gennaio, prosegue in Italia anche a febbraio il calo consistente del mercato dell'auto. Nel secondo mese dell'anno le immatricolazioni di autovetture sono state 142.998, con una riduzione del 12,3 per cento rispetto alle 163.124 del febbraio 2020 (mese ancora non coinvolto dal pieno...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK