Manutenzione strade: la Regione Toscana
stanzia risorse per 7,3 miliardi di euro

Oltre 7,3 milioni di euro sono stati assegnati dalla Regione Toscana alla manutenzione della rete viaria regionale. La delibera, proposta dall'assessore regionale alle infrastrutture Stefano Baccelli, è stata approvata dalla Giunta nella sua ultima seduta.

Le risorse, spiega una nota della Regione, sono state attribuite alle Province ed alla Città metropolitana di Firenze in proporzione ai chilometri di viabilità regionale presenti sul loro territorio, e saranno utilizzate per garantire interventi di manutenzione e messa in sicurezza sulle strade regionali toscane, esclusa la Fi-Pi-Li, per l'anno 2021.

Con la stessa delibera la Giunta ha inoltre stanziato 500mila euro per garantire la vigilanza contribuendo alle spese relative al personale di polizia provinciale.

"La rete viaria regionale, composta da oltre 746 km di strade - ha spiegato Baccelli -, costituisce il principale sistema di collegamento infrastrutturale e viario in Toscana per questo la sua manutenzione è estremamente importante, per evitare che l'incuria o il naturale degrado dovuto all'utilizzo intensivo ed al trascorrere del tempo rovinino questo patrimonio infrastrutturale. Abbiamo inoltre ritenuto essenziale sostenere la vigilanza lungo questa ragnatela. Nostro obiettivo primario - ha concluso l'assessore - è garantire condizioni di sicurezza per tutti gli utenti delle infrastrutture regionali".



  • Auto, il digitale crea lavoro
    8 maggio 2021 - Dai progili digitali a quelli più tecnici, l'automotive ha fame di nuove professionalità. Lo sostiene MotorK, provider che vanta diverse partnership con Case auto e concessionari, che stima in circa 10mila i nuovi posti di lavoro che si potrebbero creare solo nella distribuzione auto da qui ai prossimi tre-cinque anni grazie al digitale. Ma quali...

  • Tasse sui veicoli: il tesoretto europeo
    5 maggio 2021 - Ammonta a 398 miliardi di euro il gettito fiscale che arriva nelle casse dei principali Paesi della Ue dalle imposizioni nei confronti delle auto e dei veicoli a motore. Ad essere più "tartassati" sono gli utenti del Belgio che pagano 3.187 euro all'anno per ogni auto, mentre la quota più bassa sui singoli automobilisti tocca agli spagnoli...

  • Un aprile da dimenticare
    3 maggio 2021 - In aprile sono state immatricolate 145.033 autovetture. Un dato da leggere nel confronto non con lo stesso mese dell'anno scorso, quando il lockdown ha portato a targare soltanto 4.295 vetture nuove, ma con aprile 2019, per un calo del 17,1 per cento; percentuale molto simile nel rapporto tra il primo quadrimestre 2021 con quello di due...

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni OK